Herbalife – guadagnare divertendosi

Cos’è Herbalife?

Herbalife nasce nel lontano 1980 e ad oggi è una delle più grandi società di network marketing di prodotti per la salute, la perdita di peso e la cura della pelle al mondo.
Oltre ad essere quotata alla Borsa americana, nel corso degli anni Herbalife ha deciso di creare una serie di soggetti a lei collegati per fare beneficenza, intervenire nei luoghi colpiti da disastri naturali ed, in generale, cercare di migliorare la società in cui viviamo.
Creatrice del famosissimo motto “Vuoi perdere peso? Chiedimi come!”, ad oggi Herbalife Nutrition è una realtà di livello mondiale, presente con i suoi venditori in quasi tutti i Paesi del mondo e da sempre legata e fedele al modello di vendita del network marketing.
Herbalife è alla continua ricerca di soluzioni all’avanguardia e fa studiare i suoi prodotti da commissioni di scienziati che addirittura vedono la presenza del premio Nobel per la medicina Luis Ignarro.

Benefici di lavorare con Herbalife

Sono moltissimi e sono tipici del network marketing in generale:

  • sei capo di te stesso e non hai nessuno che ti dica cosa devi fare e quando devi farlo;
  • puoi lavorare anche da casa e online;
  • non hai impiegati e quindi nessuno da pagare;
  • non ci sono costi fissi elevati;
  • lavori di meno e guadagni di più, visto che puoi beneficiare del lavoro della tua downline;
  • praticamente non esistono limiti al tuo guadagno (1 milione di euro nei primi 3 anni e poi nemmeno più quello);
  • la natura stessa del tuo guadagno è sia attiva che passiva: guadagni anche quando non stai lavorando;
  • può essere il tuo lavoro principale, sia un’integrazione dello stesso;
  • c’è un’enorme possibilità di crescita personale.

Come guadagno con Herbalife?

Ma dal punto di vista operativo e di guadagno potenziale, che poi è quello che ci interessa, in cosa consiste il modello Herbalife?
Nello specifico ci sono due modi per guadagnare con Herbalife:

  1. Acquistando e vendendo i prodotti: il consumatore è incentivato a diventare a sua volta venditore in quanto può ottenere i prodotti che consuma con uno sconto consistente.CR7 sponsor Herbalife
  2. Creando una rete di vendita: si reclutano delle persone che a loro volta da consumatori diventino anche venditori e si guadagna una minima commissione sulle vendite da questi effettuate.

Come appare ovvio, il vero guadagno si ha se si riesce a costruire sotto di noi una rete di venditori competenti ed attivi che a loro volta non si limitino a comprare per il loro consumo personale ma riescano a vendere e a reclutare ulteriori venditori sotto di loro.

Mio cugino mi ha detto che è una truffa!

Schema PonziSpesso questo tipo di attività viene confuso con il famigerato schema Ponzi, dove il sistema funziona fintanto che continuano ad entrare più persone di quelle già presenti. Grazie agli apporti dei nuovi entrati, si pagano i vecchi. Inevitabilmente, però, si raggiunge un punto in cui i nuovi non riescono a coprire l’eventuale “guadagno” garantito ai vecchi ed ecco che il sistema si inceppa e la gente rimane fregata. Nel caso di Herbalife, invece, ciò non avverrà mai, e questo per una serie di motivi:

  1. primo, l’investimento iniziale, se così si può definire vista l’entità, è di circa 50 euro e con questi soldi si ottiene una confezione di formula 1, uno zaino Herbalife, il fantastico shaker ed altro materiale informativo e pubblicitario;
  2. secondo, nessuno, in nessun momento, garantisce alcunché a coloro che decidono di diventare distributori. Non sentirai mai dire che se compri x centinaia di euro di prodotti, avrai un ritorno di tre o quattro o cinque volte tanto… non funziona così;
  3. dulcis in fundo, è chiaro fin da subito che l’eventuale guadagno si verificherà solo nel momento in cui saremo abbastanza bravi da vendere il prodotto, ma non solo, dovremo essere altrettanto bravi a coinvolgere e formare altre persone che a loro volta facciano lo stesso.

Ma allora non si guadagna nulla!

Beh, direi che non è proprio così. L’effetto leva del network marketing ci viene in soccorso.
Per mettere giù qualche numero di modo da chiarire di cosa si sta parlando:

una volta raggiunto il livello di supervisore, ci viene garantita la possibilità di guadagnare da tre livelli inferiori, quindi se riuscissimo a trovare due persone da mettere sotto di noi e lo stesso facessero loro e così le persone che hanno trovato loro, avremmo 14 persone nella nostra downline. A questo punto, se tutti vendessero poche centinaia di euro al mese di prodotti (si parla veramente di 4/500 euro), noi, tra quello che guadagniamo vendendo e quello che otteniamo dalle percentuali sulle loro vendite e dalle royalty, incasseremmo circa 1300 euro al mese… niente male, no?!

E questo ovviamente cresce, al crescere delle persone che abbiamo sotto. Capite bene le potenzialità di un’attività simile. E’ una crescita esponenziale.

Sì, ma… concludendo, cosa devo fare per iniziare?

Semplicissimo. Clicca qui ed entrerai in contatto con la stella nascente più brillante dell’universo Herbalife del 2019. Donna Molinari è imprenditrice di successo, formatrice di livello internazionale ed ora networker già qualificata Goal Team in soli 3 mesi (come mai prima è successo nella storia). Lascia i tuoi dati, verrai ricontattato e se dimostrerai la seria volontà di impegnarti in questa avventura, potrai entrare a far parte della squadra di Donna. Persona di successoCome detto, l’investimento iniziale è davvero esiguo (50/100 euro) e onestamente non è nemmeno considerabile tale, visto che comunque per quella cifra si ottengono diversi prodotti.
Ovviamente poi starà a te, alle tue capacità, ma soprattutto al tuo impegno e dedizione, far crescere le vendite e trovare altre persone che vogliano seguire il tuo stesso percorso.
Nella peggiore delle ipotesi che può succedere? Avrai migliorato la tua salute e conosciuto qualche persona nuova ed interessante.

Se ti è piaciuto, condividilo...