Print On Demand – Guadagna con la tua fantasia e zero soldi!

Come guadagnare con la vendita di prodotti personalizzati

In questo articolo ti parlerò di uno dei settori più promettenti per guadagnare on line: il Print On Demand conosciuto anche come POD. Un modello di business che ti permetterà di guadagnare senza investimenti iniziali e senza dover avere un magazzino con le merci da vendere.

Quello di cui avrai bisogno, saranno solo un pizzico di creatività e metodo per promuovere i tuoi prodotti. Se sei interessato a guadagnare attraverso la vendita di prodotti personalizzati, allora prosegui nella lettura.

Print On Demand: cos’è?

Si tratta in sostanza di creare dei prodotti personalizzati attraverso la stampa. Quando pensi alla stampa non devi pensare solamente a prodotti di editoria ma devi immaginarlo come un settore decisamente più ampio, molto attivo in tutto il mondo e che sta prendendo sempre più piede anche in Italia.

Con il Print On Demand, in italiano stampa su richiesta, è possibile entrare nel settore del merchandising legato ad esempio a tutto il mondo del tessile: dai cuscini alle magliette, dalle felpe ai grembiuli da cucina e non solo.

Print On Demand è la possibilità di creare e vendere tutti quei prodotti che possono essere facilmente personalizzati. Oltre a quanto già detto, può essere usato per penne, orologi, borse e qualsiasi cosa la tua creatività ti consenta di immaginare.

Step by Step

Il tuo compito, quindi, sarà quello di andare ad anticipare ed intercettare dei possibili trend, creare una grafica accattivante e poi dovrai solo occuparti di promuoverli in rete come se fossero già pronti nel tuo magazzino anche se quei prodotti di fatto ancora non esistono.

Potrai promuovere prodotti, ad esempio una maglietta con un’immagine particolare o una scritta personalizzata, che hai ideato e che pensi possa essere interessante per il tuo potenziale cliente. Solo una volta che avrai effettuato la vendita, solo allora, procederai a caricarla al tuo fornitore che procederà con la produzione del bene e la spedizione al tuo cliente.

E’ evidente che un beneficio fondamentale sia non avere neanche il costo del magazzino, con le taglie e il rischio di esaurire le scorte o di avere delle rimanenze inutilizzabili. 

Tutto questo è possibile grazie ad un modello di business on demand che ti eviterà il conto salato che potrebbe derivare dall’avere costi maggiori e tempi di realizzazione dei tuoi guadagni molto più lunghi.

Come iniziare a fare business con il Print On Demand

Per vendere articoli personalizzati, devi intanto trovare chi realizza la stampa e ti permette di personalizzare i prodotti.

In rete troverai diverse piattaforme di POD, come Printful o Printify.

Il secondo passaggio sarà scegliere il modo in cui vendere prodotti personalizzati. Potrai utilizzare piattaforme come Shopify, Amazon o addirittura creare autonomamente il tuo sito e-commerce.

Tra i fattori da tenere più in considerazione ci saranno: i costi di realizzazione, che dovranno consentirti di mantenere margini di profitto soddisfacenti, e i tempi di spedizione offerti dalla piattaforma che ti fornirà il servizio di Print On Demand, che dovranno consentirti di mantenere un’elevata qualità di soddisfazione per il cliente finale.

Se ti è piaciuto, condividilo...