Travel Blogger

Desidero partire: non verso le Indie impossibili o verso le grandi isole a Sud di tutto, ma verso un luogo qualsiasi, villaggio o eremo, che possegga la virtù di non essere questo luogo.
Non voglio più vedere questi volti, queste abitudini e questi giorni.
                                                                                                     –  Fernando Pessoa

Cos’è un travel blogger?

Lavorare come travel blogger è il sogno di chiunque abbia la passione per i viaggi.

I post pubblicati sui profili social di chi ha fatto della passione per i viaggi un lavoro suscitano sempre tanta ammirazione e un pizzico d’invidia, tanto che anche tu ti sarai chiesto come guadagnare facendo il travel blogger.
Chi non vorrebbe trasformare il proprio lavoro in un viaggio attorno al mondo?
Chi non vorrebbe trascorrere le sue giornate su una spiaggia tropicale e allo stesso tempo guadagnare postando foto per i suoi follower e dedicarsi esclusivamente alla sua passione per i viaggi

Detta così sembra un sogno irraggiungibile che possono realizzare in pochi. Ma leggendo questo articolo scoprirai che è meno difficile di quanto tu possa credere.

Iniziare a fare il travel blogger è un’opportunità fra le tante che vengono offerte dai business online e, allo stesso tempo, è decisamente la più affascinante. Non occorre però essere dei travel blogger di successo per guadagnare viaggiando.

Per capire come sia possibile farlo, occorre anzitutto conoscere…

Quali sono i modi per guadagnare?

Alcuni sono comuni alle forme di remunerazione che puoi utilizzare per tutti i tuoi business online: campagne di affiliate marketing o post sponsorizzati ad esempio. Si tratta, come è ovvio, di partnership commerciali legate, direttamente o meno, al mondo dei viaggi. Partendo dalle forme di remunerazione più semplici, potrai essere, ad esempio, il canale ideale per promuovere un modello di macchina fotografica con cui scattare le tue prossime foto di viaggio. O diventare il testimonial per una collezione da mare che potrai sfoggiare nel vostro prossimo post distesi sulla spiaggia.
Leggendo questo articolo poi, scoprirai che il travel blogging offre opportunità che sono legate in modo specifico al mondo dei viaggi.

La prima e più interessante è sicuramente la possibilità di guadagnare viaggiando,ad esempio ottenendo delle sponsorizzazioni da località o strutture turistiche che sono interessate alla promozione sui tuoi spazi in rete e che potrebbero incentivarti contribuendo in modo parziale o integrale a sponsorizzare il tuo prossimo viaggio. Così come potresti ricevere contatti da strutture alberghiere interessate ad averti come loro ospite in cambio di qualche foto che metta in risalto la loro struttura. Ma non basta.

Una volta che sarai riuscito a consolidare la tua identità di travel blogger e avrai un profilo caratterizzato da un alto tasso di interazione, potrai essere tu stesso a proporti come testimonial di alberghi e strutture ricettizie ed iniziare così, prima a risparmiare sulle tue prossime vacanze, in un secondo momento anche a spesarti completamente fino poi ad iniziare a guadagnarci.

E per lasciarti con uno dei più belli esempi di travel blogger italiano, ecco il video virale di Nicolò Balini, in arte Human Safari.

Se ti è piaciuto, condividilo...